Sfida a colpi di versi al Circolo Arci Lem di Marina

Sfida a colpi di versi al Circolo Arci Lem di Marina di Montemarciano: otto poeti da tre province hanno risposto all’invito

sLAMMARINA DI MONTEMARCIANO – Il Circolo Arci LEM di Marina di Montemarciano apre le porte alla poesia e lo fa alla grande, ospitando domenica 31 gennaio alle ore 18, otto poeti che si sfidano a colpi di liriche in un match del campionato nazionale poetry slam LIPS.

Il poetry slam è un tipo di competizione particolare, inventata da Mark Smith a Chicago negli anni ’80, in cui autori/performer si esibiscono in brevi manches di 3-5 minuti venendo poi valutati da una giuria estratta a sorte dal pubblico.

Il nome della gara deriva dallo slang americano: SLAM significa schiaffo o sbattere la porta, per la sensazione di scuotimento, coinvolgimento, repentina sorpresa che le esibizioni suscitano nell’animo degli spettatori.

A contendersi la palma di miglior poeta un mix di performer esperti e debuttanti assoluti:  Marco Di Pasquale di Macerata, Luigi Socci e Francesca Gironi di Ancona, Lorenzo Franceschini, Marisa Landini e Maria Pia Silvestrini di Senigallia, Lella De Marchi di Pesaro e Alessandro Moscatelli di Ripe. Il match inoltre è valevole per il campionato italiano LIPS – Lega Italiana Poetry Slam ed è condotta dal vicecampione nazionale in carica Andrea Mazzanti. Ad impreziosire la serata sono inoltre presenti le opere dell’artista tolentinate Enrico Dignani.

Letture sperimentali, teatralità, colpi di scena sono all’ordine del giorno in questo tipo di evento, dove ogni scrittore gioca le sue carte migliori per catturare l’attenzione dei presenti. Una cornice ironica e frizzante rende lo spettacolo facilmente fruibile ad ogni tipo di pubblico, gli spettatori hanno così l’occasione di accostarsi in maniera leggera al mondo delle parole e magari cimentarsi nel ruolo di giudice.

Per info e prenotazioni basta visitare la pagina FB del Circolo Lem: www.facebook.com/circolol3m Ingresso riservato ai soci Arci, possibilità di tesserarsi all’ingresso.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it