Giorgia Trasselli in scena sabato a Chiaravalle con “Finché vita non ci separi”

Giorgia Trasselli in scena sabato a Chiaravalle con “Finché vita non ci separi”

Giorgia Trasselli a Chiaravalle con “Finché vita non ci separi”CHIARAVALLE – Sabato 30 gennaio Giorgia Trasselli e Enzo Casertano sono in scena al Teatro Comunale Valle con la commedia Finché vita non ci separi, ovvero W gli sposi di Gianni Clementi per la regia di Vanessa Gasbarri. Lo spettacolo, con in scena anche gli attori Claudia Ferri, Luigi Pisani e Alessandro Salvatori, è il quarto appuntamento della stagione realizzata dal Comune e la Fondazione Chiaravalle Montessori con l’AMAT in collaborazione con Regione Marche e MiBACT.

Sono le 4,30 di mattina e in casa Mezzanotte fervono i preparativi per le nozze di Giuseppe, figlio di Alba e Cosimo, maresciallo in pensione. Giuseppe, paracadutista dei Carabinieri e appena rientrato da una missione, è atteso all’altare da Francesca, figlia del signor Spampinato, proprietario del ristorante “La Scamorza”. Nonostante mamma Alba provi a sabotare il matrimonio non rassegnandosi all’idea di imparentarsi con quella che lei definisce una famiglia di “sguatteri”, Giuseppe sembra deciso. L’arrivo dell’esuberante Miriam, “hair-stylist e make-up artist”, come ama definirsi lei, porta in casa Mezzanotte una ventata di effervescente e rozza simpatia. Fra il racconto dell’ultima vacanza a Formentera e la descrizione del fidanzato Jonatan, culturista e borgataro doc, il tempo passa rapidamente. L’ora fatidica si avvicina, ma Giuseppe inizia a dimostrare un insospettato nervosismo.  Ormai è tutto pronto, tutto addobbato, tutto apparecchiato, tutto perfetto… quando, come accade nelle migliori commedie, qualcuno bussa alla porta…

Biglietti in vendita al Teatro Valle a  euro 20, 18 e 10, con riduzioni, a seconda dei settori, per iscritti Consulta dei Giovani di Chiaravalle, laboratorio VisionArea, soci Touring Club.

Info e prevendite: Biglietteria del Teatro Valle 071/7451020 aperta il giorno precedente lo spettacolo dalle 17.30 alle 19.30 (il venerdì anche dalle 9 alle 12) e il giorno di rappresentazione dalle 18.00; Call center dello Spettacolo delle Marche tel. 071 2133600 e AMAT tel. 071 2072439 www.amatmarche.net. Inizio ore 21.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it