Amanda Sandrelli in “Tale madre, tale figlia” domenica al Teatro Alfieri di Montemarciano

Amanda Sandrelli in “Tale madre, tale figlia” domenica al Teatro Alfieri di Montemarciano

Amanda Sandrelli in “Tale madre, tale figlia” domenica al Teatro Alfieri di MontemarcianoMONTEMARCIANO  – La stagione realizzata al Teatro Alfieri da Comune e AMAT con il contributo di MiBACT e della Regione Marche propone, domenica 31 gennaio, Amanda Sandrelli con Elena Ferri nello spettacolo Tale madre, tale figlia scritto e diretto da Laura Forti.

Un bagno, in una casa come tante. Dentro, due donne: una madre e una figlia che si preparano per la giornata. Fuori, il mondo con le sue tensioni, le pressioni della scuola e del lavoro, la giungla della competizione, e, perché no, l’aggressività di compagne di classe e colleghe. Dentro, una madre e una figlia condividono paure, sogni, ansie, aspettative. Si guardano, si rispecchiano l’una nell’altra in un corpo a corpo a volte leggero, a volte doloroso, a volte persino rabbioso. Riesce il loro rapporto a porre un argine, a contrastare la marea montante di odio che anche le donne possono riversare le une sulle altre? O rischia, piuttosto, di rendersi complice e componente della mischia che c’è fuori riproponendone i modelli di anaffettività e cinismo? Tale madre, tale figlia è una storia come tante, che sembra restare nei canoni della commedia e parla un linguaggio all’apparenza leggero e divertente, ma che scivola invece, in maniera sottile e silenziosa, verso profondità oscure.

Le musiche originali sono di Enrico Fink, le scene di Marco Rossi. Lo spettacolo è prodotto da Il teatro delle donne/Officina della cultura.

Biglietti in vendita (20 euro per il primo settore, 17 euro per il secondo e 13 euro per il terzo, con riduzioni a 18 e 15 per i due primi settori) alla Teatro Alfieri (biglietteria aperta dalle 20, tel. 071/9163383)  e all’AMAT ad Ancona. I biglietti si possono prenotare al Comune di Montemarciano (tel. 071/9163327 fino a venerdì dalle 10 alle 12), Call center dello spettacolo delle Marche 071 21 33 600, su internet vivaticket.it. Inizio ore 21.15.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it