Ad Acqualagna il mese di febbraio dedicato al tartufo

Ad Acqualagna il mese di febbraio dedicato al tartufo

ACQUALAGNACarnevale al Tartufo (2) ACQUALAGNACarnevale al Tartufo (3)ACQUALAGNA – Febbraio, mese del Tartufo nero pregiato. Acqualagna, Capitale del Tartufo fresco tutto l’anno, domenica 7 febbraio,  con la 33^ Fiera Regionale del Tartufo Nero Pregiato, si prepara a celebrare un altro tesoro della sua terra, quello che si raccoglie dal 1 dicembre al 15 marzo dalla forma rotondeggiante, colore nero, profumo aromatico tanto da chiamarsi anche nero dolce. L’inaugurazione è per le ore 9 con l’apertura degli stand di tartufo fresco e degli altri prodotti eno-gastronomici dalla norcineria, ai vini, al miele fino alle esposizioni di artigianato artistico locale e altri prodotti del territorio.

Alle ore 09.30 si svolgerà una gara di ricerca al tartufo amatoriale, con premi per tutti i partecipanti, e dimostrazione di addestramento cani, (iscrizione: 10 euro che comprendono colazione, pranzo e premio di partecipazione). I visitatori avranno la possibilità di effettuare escursioni guidate nella Riserva naturale Statale della Gola del Furlo (www.riservagoladelfurlo.it ), acquistare il tartufo in piazza Mattei e partecipare al ghiotto e spettacolare “Carnevale al Tartufo”, unico al mondo dove si lanciano tartufi e non caramelle o dolciumi. Un carnevale reso famoso dalle migliaia di visitatori che raggiungono piazza Mattei, l’arena del gusto di Acqualagna, per attendere l’arrivo dei carri mascherati e approfittare del lancio dei tartufi. L’appuntamento è per il pomeriggio di domenica 7 dalle ore 15 con la sfilata dei carri per le vie del paese e poi, dalle ore 16 in piazza Mattei, il lancio dei tartufi tanto atteso con musica, ballo e intrattenimenti (www.acqualagna.com). Per i carri e gruppi mascherati (minimo 10 persone) sarà offerta cena e premio di partecipazione. Iscrizione entro il 30 di gennaio (info: Ufficio Turistico del comune. Tel.: 0721/796741 – turismo@acqualagna.com).

E poi ancora, per gli innamorati che vorranno festeggiare il giorno più romantico dell’anno ecco un modo originale per dimostrare il vero amore con San Valentino  “1000 modi per dire Ti Amo”: nel weekend del 13 e 14 febbraio, in occasione della festa di San Valentino, gli innamorati potranno scrivere una frase d’amore sul bigliettino che troveranno nei ristoranti di Acqualagna che aderiscono all’iniziativa. Le frasi più romantiche vinceranno una cena per 2 persone e tante altre sorprese.

Per tutto il mese di Febbraio, nei ristoranti di Acqualagna, sarà possibile degustare piatti dedicati al tartufo Nero Pregiato.

Segnaliamo: Nico Giacomel de La Ginestra (0721.797033) cucina due differenti menù, uno a 29 euro e l’altro a 34 euro. Come primi piatti Riso Carnaroli Mantecato  con Casciotta d’Urbino  e Pinot grigio (se si sceglie il menù più economico) o Ravioli della casa ripieni di faraona, parmigiano e caciocavallo. Alberto Melagrana, chef dell’Antico Furlo (0721.700096) propone menù completo a 35 euro: dall’antipasto e primo al tartufo nero si passa al secondo piatto di carne oppure pesce e per concludere in dolcezza, la fonduta di cioccolato con i frutti dell’amore al peperoncino “dolce-salato”. L’Osteria Braceria – Specialità al Tartufo da Plinc (0721.798997) propone due menù completi a partire dall’antipasto freddo e caldo (uno a 38 euro e l’altro più economico a 28 euro). Nel primo menù si possono assaggiare le Tagliatelle al tartufo nero pregiato e la Tagliata di capocollo con tartufo nero pregiato su letto d’insalatina invernale. L’Osteria del Parco di Samuele Ferri (0721.797353) propone un solo menù a 30 euro a partire dall’antipasto di carpaccio di marchigiana con grana e tartufo nero. Stesso prezzo a menù completo lo offre il Ristorante Birra al Pozzo (0721.700084) a partire dalla bruschetta con cuore di tartufo caldo. Menù a 25 euro il Ristorante Lampino (0721.798674).

I prezzi del Tartufo sono consultabili nella borsa del tartufo online (www.acqualagna.com).

Infine, nella giornata del 28 alle ore 09.30 al Teatro Conti, è in programma il Convegno Internazionale sulla Tartuficoltura e Mercatino del Tartufo Nero Pregiato a cura dell’ANCT – Associazione Nazionale Conduttori Tartufaie, dal titolo “L’irrigazione delle tartufaie coltivate: gestione dell’acqua secondo il fabbisogno del tartufo” .  Il 27 febbraio sarà possibile effettuare visite guidate alle tartufaie con un tecnico esperto. Per info ANCT-Associazione Nazionale Conduttori Tartufaie (Tel.: 339/1403049)

www.acqualagna.com

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it